Terapia fisica della Vertigine da distacco di Otoliti (Manovre di Semont, Epley, Gufoni, Vannucchi)

La vertigine più frequente che viene riscontrata è la Vertigine Parossistica Posizionale Benigna, dovuta al distacco di detriti otoconiali , (cristalli di carbonati di calcio), che penetrano nei canali semicircolari. La terapia consiste, dopo uno studio diagnostico che ha permesso di capire dove sono tali detriti, nell’eseguire delle manovre con l’obiettivo di spostare i detriti otoconiali dai canali semicircolari nel vestibolo, dove poi verranno riassorbiti. Tali manovre, se eseguite correttamente, hanno percentuali di successo molto elevate.